Torna il festival del libro noir in Brianza

settembre 23, 2008

Da Domenica 28 Settembre a Domenica 12 Ottobre, presso la suggestiva Villa Greppi di Monticello Brianza, in provincia di Lecco, si terrà la settima edizione del festival del libro noir La Passione per il Delitto. Incontri con autori italiani e stranieri, colazioni e aperitivi con scrittori, laboratori per bambini, performance di artisti e scrittori, serate di spettacolo, mostre d’arte e percorsi bibliografici faranno vivere a un cospicuo pubblico di appassionati le atmosfere creative e letterarie che, da sempre, caratterizzano l’affascinante mondo del genere noir. A inaugurare la settima edizione della rassegna di narrativa poliziesca sarà lo scrittore inglese Jasper Fforde, che presenterà, il 28 Settembre a Villa Greppi di Monticello Brianza, il suo nuovo romanzo “C’è del marcio”, edito da Marcos y Marcos e che sarà in libreria a partire dal prossimo 2 Ottobre. A presentare Fforde, saranno presenti nomi di eccezione, quali gli scrittori Tullio Avoledo e Gianni Biondillo, insieme a Tecla Dozio, titolare della nota Libreria del Giallo di Milano. Fforde inaugurerà una carrellata di due settimane in cui, a Villa Greppi, come ogni anno, sfileranno quasi ottanta ospiti tra autori italiani e stranieri, saggisti, giornalisti e scrittori per bambini. Tra i tanti autori in programma, Piero Colaprico, Andrea Vitali, Marco Vichi,  il norvegese Kjell Ola Dahl, Margherita Oggero, Alessandro Perissinotto, Angelo Petrella, Giampaolo Simi, Bruno Morchio e Andrea Fazioli, L.M. Carrino. Tra gli ospiti delal manifestazione, saranno presenti anche i cinque finalisti del Premio Azzeccagarbugli al Romanzo Poliziesco di Lecco, la cui finale si svolgerà al Teatro della Società durante la serata del 26 Settembre: Elisabetta Bucciarelli, Valentina Gebbia, Leonardo Gori, Valerio Varesi, Dario Falleti. Come nelle passate sei edizioni della “Passione per il Delitto”, anche quest’anno, accanto a nomi celebri italiani e stranieri, saranno presenti autori esordienti e autori di piccole realtà editoriali, confermando lo spirito della manifestazione brianzola, tesa a coinvolgere autori noti e meno noti, pubblicati da piccole e da grandi case editrici, al fine di offrire una duplice occasione di visibilità e di incontro con il pubblico anche agli scrittori e agli editori la cui forza sul mercato è più ridotta rispetto ai gruppi di grandi dimensioni.
Per consultare on line il programma: http://www.lapassioneperildelitto.it/pagine/programma.html
 
Marco Mancinelli
PressWeb Editor
pressweb@tele2.it
Annunci

Assisi Festival 2008

settembre 8, 2008

L’Assisi Festival edizione 2008, organizzato dall’Associazione Culturale “United Artists for Peace”, in collaborazione con il Comune di Assisi, quest’anno si terrà dal 13 al 21 Settembre. La manifestazione, che comprende il XIII “Festival Internazionale per la Pace” e l’VIII “Weekend Ecologico”, si avvale di numerosi riconoscimenti, tra i quali l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e il Patrocinio di numerosi Ministeri. Il Festival si propone di promuovere la cultura della Pace, della Cooperazione Internazionale, dell’Educazione Ambientale e Alimentare attraverso seminari, tavole rotonde, mostre di arte visiva e concerti serali di alto livello artistico-culturale nella città di Assisi, che più di ogni altra rappresenta questi stessi valori a livello mondiale. Come nelle precedenti edizioni, la musica verrà presentata nei vari generi, con artisti nazionali ed internazionali accomunati dalla condivisione dei valori di Pace, Solidarietà ed Ecologia. L’edizione 2008 si apre Sabato 13 Settembre con l’inaugurazione, alla presenza delle autorità comunali, della mostra “I Mandala della Pace” – in collaborazione con “Kotoba de Art” dal Giappone e con l’esibizione dell’opera pittorica “Ab aeterno – la Pace è nelle nostre mani”, della pittrice Vera D. Greiner. In serata, è previsto il concerto “Blues for Peace”, omaggio a Jimi Hendrix, del noto chitarrista Andrea Braido, nella Piazza del Comune. Domenica 14 Settembre, presso la chiesa di Santa Maria Maggiore, si terrà lo “Stabat Mater” di G. Rossini, per voce recitante e orchestra di fiati, eseguito dall’Orchestra Sinfonica Giovanile Europea diretta dal Maestro Francesco Gilio, con la partecipazione dell’attore Sergio Nicolai. Lunedì 15 Settembre, tra gli spettacoli di musica classica in programma, è previsto presso la Sala Norsa un concerto dedicato a Frédéric Chopin, grande compositore del periodo romantico, con la partecipazione della pianista Donatella Carlotti. Il concerto sarà preceduto da una presentazione sulla musica nel Romanticismo. Nell’ambito della musica etnica, Martedì 16 Settembre, presso il Teatro Metastasio, si terrà il concerto “The World of Sitar – Ancient Tradition from India”, con la partecipazione del maestro Sageer Khan al sitar e Rashmi V. Bhatt alle tabla, che presentano la musica classica del nord dell’India con le sue ricche sonorità. Tra i grandi talenti del panorama musicale italiano, Mercoledì 17 Settembre, il Festival presenta la bassista jazz Paola Venturini, che si esibirà nel “Bass & Voice Recital”, presso la Sala della Conciliazione del Palazzo Comunale di Assisi. Giovedì 18 Settembre, in occasione del 60° Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite, si terrà un seminario su “Pace, Diritti Umani e Cooperazione Internazionale”, focalizzando l’attenzione su “Immigrazione, Integrazione e Dialogo Interculturale”. In serata, come nelle passate edizioni, presso la Piazza del Comune si terrà il concerto “Artisti Uniti per la Pace”, che prevede l’esibizione di giovani talenti nei vari generi musicali, tra i quali gli artisti internazionali Esther Bertram e Howard Tonkin, e la partecipazione, in qualità di ospite speciale, del noto cantautore Gianluca Grignani, al quale verrà conferito il premio “Artista per la Pace 2008” per il suo impegno e la sensibilità verso le tematiche sociali e ambientali. Le ultime tre giornate dell’Assisi Festival sono dedicate all’VIII edizione del Weekend Ecologico, evento che prevede seminari dedicati all’educazione ambientale ed alimentare, presso la Sala della Conciliazione, e – per tutta la durata della manifestazione – stand espositivi e degustazioni guidate di prodotti tipici e biologici, presso la Sala delle Volte del Palazzo Comunale di Assisi. Il Weekend si apre la mattina di Venerdì 19 Settembre con il seminario dedicato al Rapporto Uomo-Ambiente, che tratterà in particolare i temi relativi a “Clima – Ambiente – Sviluppo Sostenibile”. In serata, presso la Sala Norsa del Sacro Convento di San Francesco, verrà presentata la nuova opera musicale del compositore Antonio Rossi, dedicata all’Umbria e al suo paesaggio, con l’autore al pianoforte, Marco Becchetti al violoncello, Valeria Puletti come voce solista, accompagnati dal quartetto d’archi “Linea d’Aria” e dal gruppo vocale “Libercantus”. Nella mattina di Sabato 20 Settembre, giornata dedicata all’educazione alimentare, si terrà un seminario-tavola rotonda su “Prevenzione – Sicurezza Alimentare – Salute”; nel pomeriggio è previsto il II° convegno “Guadagnare salute – la salute conviene” in cui verrà presentata la prima fase del progetto “Menù e Ricette per la Salute”, linea salutistica basata sulla dieta mediterranea. Il progetto pilota, che parte dall’Umbria per poi diffondersi a livello nazionale, si avvale del supporto di un prestigioso Comitato Scientifico presieduto dal Prof. Vittorio Silano, presidente della Commissione Scientifica Europea dell’EFSA – European Food Safety Authority. Al convegno seguirà una serata di gala, con degustazione di “Menù e Ricette per la Salute”, realizzati dai cuochi di Alma – Scuola Internazionale di Cucina Italiana, con la collaborazione dell’IPSSAR – Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione – di Assisi. È prevista la partecipazione speciale del noto chef Gualtiero Marchesi. La mattina di Domenica 21 Settembre si terrà la VII edizione della “Passeggiata Ecologica” sul Monte Subasio, evento finalizzato alla promozione dell’attività fisica, alla difesa dell’ambiente e alla valorizzazione del territorio, con la partecipazione di numerose associazioni sportive e ambientaliste. L’Assisi Festival si conclude con la celebrazione del 21 Settembre, giornata mondiale indetta dalle Nazioni Unite dedicata alla Pace e alla Non-violenza (IDP – United Nations International Day of Peace), realizzata in collaborazione con la SIOI – Società Italiana Organizzazione Internazionale – e con l’Ufficio per il Sostegno alle Nazioni Unite del Comune di Assisi. Per l’occasione verrà conferita la cittadinanza onoraria di Assisi all’Ambasciatore Umberto La Rocca, Presidente della SIOI e già membro permanente presso l’organizzazione delle Nazioni Unite. Nel corso della giornata, in sintonia con la “Peace Bell special ceremony” delle Nazioni Unite, in cui il Segretario Generale Ban Ki-moon suonerà la Campana della Pace, per inaugurare a New York la Giornata Internazionale della Pace, contemporaneamente in Assisi verrà suonata la campana della torre del Palazzo Capitano del Popolo, sede dell’Ufficio per il Sostegno alle Nazioni Unite e della Biblioteca depositaria dei documenti dell’Onu. A conclusione della giornata, nella splendida cornice della Basilica Superiore di San Francesco, avrà luogo un “Concerto Straordinario per la Pace e l’Ambiente”, con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica Regionale del Molise, diretta dal Maestro Franz Albanese.

www.peacefestival.com