Fleet Street, Londra: la storica strada del giornalismo inglese

giugno 30, 2015
Fleet Street, Londra: la storica strada del giornalismo inglese

Fleet Street, Londra: la storica strada del giornalismo inglese

Fleet Street, a Londra, è la storica strada dei grandi giornali inglesi.
Il suo nome deriva dal fiume Fleet che, un tempo, attraversava la strada e che, ora, scorre sotto la stessa Fleet Street.
Fleet Street è stata la sede dei maggiori quotidiani inglesi fino agli anni ’80.
Anche se tutte le testate che, con la loro presenza, fecero di Fleet Street “la strada dei giornalisti”, si sono trasferite altrove in città, Fleet Street è ancora considerata come il principale sinonimo del giornalismo anglosassone.
Saint Bride’s Church, ubicata nella parte orientale di Fleet Street, resta la chiesa londinese maggiormente associata alla stampa ed è denominata come “la chiesa dei giornalisti”.
Nonostante l’avvenuto trasferimento delle sedi delle varie testate giornalistiche che, tempo addietro, caratterizzavano la via come “la strada dei giornalisti”, ancora oggi, Fleet Street continua a essere soprannominata come “the street of ink” (“la strada dell’inchiostro”).
Oggi, di quella presenza giornalistica, lungo Fleet Street, restano solo significativi ricordi.
Ricordi di giornali e di giornalisti letti, studiati e, spesso, ammirati.
Ricordi di storie che ti hanno raccontato.
Ricordi di storie che hai letto.
Ricordi di giornalisti, di colleghi del passato.
Ricordi di fratelli di un’altra epoca.

Marco Mancinelli
PressWeb Editor