In arrivo il Web Radio Festival 2016

Mag 26, 2016

WEB RADIO FESTIVAL 2016

Per il terzo anno consecutivo, torna il Web Radio Festival 2016, il primo evento al mondo dedicato alle Radio On Line.

L’importante manifestazione si terrà a Roma, Sabato 24 Settembre 2016, presso la prestigiosa location di Roma Eventi in Piazza di Spagna.

Giunto alla sua terza edizione, il Web Radio Festival 2016 è organizzato da Radiospeaker.it ed è il punto d’incontro tra le realtà radiofoniche presenti sul web.

La giornata, a ingresso libero, prevede workshop formativi, ospiti del panorama radiofonico nazionale e internazionale, stand con le migliori aziende del settore radiofonico, dirette in contemporanea su centinaia di radio ed il contest per eleggere i migliori speaker, podcaster e web radio italiane.

Al contest del Web Radio Festival 2016 potranno partecipare speaker, web radio e podcaster di tutta Italia per aggiudicarsi uno dei tanti premi: Miglior Web Radio MusicaleMiglior Web Radio di Programmi, Miglior Speaker Maschile, Miglior Speaker Femminile, Miglior Podcast.

Sono già stati confermati i primi nomi della giuria, tutti station manager e direttori artistici dei principali network radiofonici italiani: Fabrizio Tamburini di M2oAngelo Colciago di Radio 105, Angelo Baiguini di RTL 102.5, Danny Stucchi di Radio Capital e Daniele Tognacca di R101.

Per iscriversi al contest e provare a vincere i tanti premi radiofonici in palio, occorre compilare, entro l’1 Settempre 2016, il modulo d’iscrizione alla pagina on line www.webradiofestival.it/iscriviti/.

L’ultima edizione del festival svoltasi il 14 Giugno 2015, presso il Teatro Centrale di Roma, ha registrato numeri importanti che ne hanno confermata l’ampia portata: oltre 1.500 presenze, 20 workshop formativi, 250 radio coinvolte, 400 speaker provenienti da tutta Italia, ospiti importanti del panorama radiofonico italiano come Elettra Marconi (figlia dell’inventore della radio Guglielmo Marconi), Fernando Proce (speaker di RTL 102.5), Dino Brown (speaker di M2o e presentatore dell’evento), Betty Senatore (speaker di Radio Capital), Laura Antonini (speaker di Radio Deejay), Fabrizio Tamburini (station manager di M2o, radio partner dell’evento), Claudio Cannizzaro (head producer di RDS), Lucio Scarpa (station manager di Radio Globo) e Alessio Bertallot (già speaker di Radio Deejay e di Radio 2 Rai).

La significativa manifestazione riafferma il ruolo crescente delle stazioni radiofoniche presenti in Internet e, di fatto, evidenzia uno scenario destinato ad ampliarsi, arricchendo il mondo della comunicazione italiana.

Informazioni:
www.webradiofestival.it


Marco Mancinelli
PressWeb Editor
pressweb@teletu.it


Premio “L’Anello Debole”: il sociale riportato nei cortometraggi

febbraio 26, 2014
Premio L’Anello Debole 2014

Premio L’Anello Debole 2014

Torna “L’Anello Debole”, il premio internazionale assegnato dalla Comunità di Capodarco ai migliori video e audio cortometraggi, giornalistici e di fiction, dedicati a tematiche dal forte contenuto sociale e sulla sostenibilità ambientale.
Molte le novità: dalla ventina di personaggi che comporranno le giurie di qualità fino agli otto giorni di durata del festival collegato al premio, in cui si darà spazio al meglio del documentario e del cinema di impegno sociale.
Per partecipare al bando dell’ottava edizione del premio “L’Anello Debole” c’è tempo fino al 7 Aprile 2014, ultima data utile per la consegna delle opere.
Si potrà concorrere in quattro sezioni:
  1. audio cortometraggi (inchieste, reportage, documentari) durata da 3 a 25 minuti;
  2. video cortometraggi della realtà (inchieste, reportage, documentari) durata da 3 a 25 minuti;
  3. video cortometraggi di fiction durata da 3 a 25 minuti;
  4. video cortissimi (della realtà o di fiction) durata da 0 a 3 minuti.
Dopo una prima selezione, i “corti” verranno valutati da quattro giurie di qualità.
Faranno parte delle giurie, tra gli altri, protagonisti della radio come il direttore di Radio Deejay Linus, il conduttore di “Caterpillar” Massimo Cirri, il conduttore di “Melog” Gianluca Nicoletti, lo sceneggiatore Ivan Cotroneo, i giornalisti Giovanni Anversa, Pino Corrias, Daniela De RobertDomenico Iannacone, il regista Daniele Segre, il critico Dario Zonta, oltre al giornalista Giancarlo Santalmassi, da cui è nata l’idea del premio, al presidente della Comunità di Capodarco don Vinicio Albanesi e l’autore e conduttore Andrea Pellizzari, il quale ricoprirà, per la prima volta, il ruolo di direttore artistico del premio.
La premiazione avrà luogo all’interno del Capodarco Corto Film Festival, previsto sulla terrazza della Comunità di Capodarco di Fermo dal 22 al 29 Giugno 2014.
In programma, otto giorni di film, documentari e cortometraggi, incontri con registi e attori e con gli autori delle opere finaliste, workshop e degustazioni serali di tipicità enogastronomiche locali.
Il premio “L’Anello Debole” è nato nel 2005 e si è subito distinto dalla prima edizione per l’originalità e la qualità tecnica sia dei video che degli audio “brevi”, diventando una delle più importanti e significative manifestazioni nel suo genere in Italia.
Nelle prime 7 edizioni hanno partecipato 927 opere, 870 delle quali ammesse al concorso e 447 selezionate per la votazione finale.
Tra i partecipanti, figurano giornalisti di tutte le testate Rai e Mediaset, Sky, La7, Radio 24 ed emittenti radiotelevisive regionali, insieme al meglio dei giovani audiomaker e videomaker indipendenti.

Informazioni:

www.premioanellodebole.it

_____________________________

Marco Mancinelli
PressWeb Editor
pressweb@teletu.it