La politica torna ad attaccare i blog

Ci risiamo: pare tornare la famigerata norma denominata da non pochi come “ammazza blog”, inserita nel solito provvedimento sulle intercettazioni telefoniche. Il Governo sta per ripresentare l’identico disegno di legge, inclusa la disposizione che obbliga i gestori di un sito a modificare i contenuti pubblicati se oggetto di richieste di rettifica. Non è prevista alcuna possibilità di replica e, in aggiunta, le multe saranno particolarmente pesanti. In Rete, è già ripartita la mobilitazione che sfocerà nella manifestazione del 29 Settembre, a Roma, davanti al Pantheon. Oltre ai dettagli della norma, l’attenzione di tutti (specialmente di coloro che hanno veramente a cuore il sacrosanto principio della Libertà di Espressione) dovrebbe, ora più che in passato, spostarsi su un quesito: ma a che punto è arrivata l’ariaccia di profonda illiberalità che pare aggredire con sempre maggiore forza il ruolo dei principi della libertà di informazione, compresa quella dei cosiddetti “infocitizens”? Aggredire il mondo dei blog con questa veemenza pseudogiuridica è qualcosa di davvero incomprensibile (almeno, in parte…). Senza scendere, anzi, scadere in discorsi facilmente strumentalizzabili da qualsiasi parte politica, occorre tornare a dare un senso più compiuto ai termini “informazione”, “libertà di espressione” e “principi liberali”. Tira davvero un’aria pessima e tutto ciò che si sta per verificare non può essere assolutamente giustificato dalla volontà di contrastare anche i reali comportamenti illeciti che, a volte, trovano spazio on line. Si ha l’impressione che si voglia mettere il bavaglio un po’ a tutti, bloggers compresi. Si ignora, forse, che il reato di diffamazione a mezzo stampa (anche on line) è già previsto? Che bisogno c’è, allora, di alzare il tiro e fare fuoco ad altezza uomo verso tutti? Vedremo come andrà a finire e se il buon senso ispirato dai principi democratici riuscirà a prevalere, nonostante le acrobazie parlamentari della casta politica.
 
 
Marco Mancinelli
PressWeb Editor
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: